Follow us

« Vai al sito CNGEI

Campo Nazionale Esploratori
C'è Avventura!

CN2018 | 1 - 13 Agosto | Vialfrè (TO) - Italia

- 05 Ago

Folk-o-Rama: il cibo da tutte le regioni

C’è avventura oggi, 5 Agosto, con Folk-o-rama che ha impegnato i reparti del Campo Nazionale CNGEI per l’intera mattinata in un’attività che ha posto il cibo, la tipicità e la scoperta di usi e costumi degli altri esploratori come veri protagonisti della giornata.

Dimmi come mangi e ti dirò come sei

Folk-o-rama è un’attività che si pone il principale obiettivo di promuovere la conoscenza dell’altro attraverso la scoperta delle tradizioni culinarie e culturali del suo territorio di provenienza. Il cibo è, come noto, un condensato di saperi e di modi di vivere e uno strumento immediato per creare relazione e vicinanza.

Un’attività educativa che implica capacità di progettazione e di organizzazione, e spinge i ragazzi ad un lavoro di squadra per riuscire a “dare il meglio di sé” in condizioni essenziali.

Nella prima parte della mattinata, ogni reparto ha cucinato un piatto tipico del suo paese e ha allestito un’area accoglienza nella quale ha tentato di ricostruire l’ambiente e la “tipicità” del proprio territorio; successivamente si è diviso in due gruppi: metà reparto ha accolto gli esploratori che hanno visitato lo “stand” per assaggiare i piatti tipici, per scoprirne i sapori e riceverne la ricetta; gli altri, invece, sono andati ad assaggiare ed “esplorare” l’offerta culturale delle altre regioni.

A fine attività ogni reparto ha raccolto le ricette di ogni reparto visitato e ha potuto costruire un ricettario di Folk-o-rama del Campo Nazionale CNGEI 2018 di Vialfrè.

 

Colori e suoni dalle cucine

Era festa nei sottocampi: i ragazzi erano esaltati all’idea di poter esprimere la loro creatività nel presentare le loro ricette. Scherzosa ironia e un clima di grande euforia ha spinto i ragazzi ad allestire un grande banchetto all’insegna della condivisione e della gioia dell’essere qui a Vialfrè.

Grande divertimento anche quando i ragazzi hanno ballato e cantato canzoni della tradizione: le loro voci allegre hanno riempito i sottocampi di musica e suoni.

 

Backstage dal magazzino

La preparazione di Folk-o-rama ha messo a dura prova l’apparato della Cambusa che dall’alba ha iniziato a suddividere gli ingredienti delle ricette di ogni reparto affinché le consegne ai sottocampi potessero concludersi entro le 10 della mattina. E’ stato un lavoro molto impegnativo che ha richiesto un aumento del personale e, in alcuni casi, l’adozione di diverse procedure per la conservazione dei cibi.